Security Solutions S.r.l. ricerca Tecnico informatico hardware e software.

Il candidato cercato deve possedere un esperienza  nella capacità di diagnosticare le problematiche dei diversi dispositivi client, assemblaggio e ampliamento a livello hardware dei computer e delle reti. Configurazione dei sistemi operativi e connettività di rete – ethernet, TCP/IP, richieste ottime capacità di troubleshooting anche in Help Desk. Utilizzo dei programmi per la configurazione e il testing dei dispositivi Conoscenza active directory Conoscenza Server Microsoft. Conoscenza degli strumenti di Office Automation (Word, Excel, PowerPoint) e della lingua inglese, sia scritta che parlata. La conoscenza di reti antintrusione/TVCC, sistemi di supervisione, alimentazione e trazione elettrica è da considerarsi un plus, così come la conoscenza delle procedure di gara nell’ambito della Pubblica Amministrazione. Passione e attitudine per il settore Information Technology, una naturale predisposizione ai rapporti interpersonali ed al lavoro in team, uniti a una forte attitudine al problem solving e flessibilità, completano il profilo ricercato. Contratto di lavoro: Impiegato – Tempo pieno, Tempo indeterminato Sede di lavoro: San Nicola La Strada (CE)   Rispondere al presente annuncio inviando CV aggiornato con foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali a selezione.personale@securitysolutionsrl.it con oggetto: Tecnico informatico hardware e software.   Annuncio rivolto a candidati di entrambi i sessi (D.Lgs 198/2006) ed in rispetto del principio delle pari opportunità (L. 903/77). Inviare la propria candidatura con autorizzazione al trattamento dei dati personali, ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 e dell’art. 13 GDPR Regolamento UE n....
Ampliato il credito d’Imposta al 50% anche su telecamere e apparecchiature per il rilevamento della temperatura corporea.

Ampliato il credito d’Imposta al 50% anche su telecamere e apparecchiature per il rilevamento della temperatura corporea.

Il decreto Liquidità (D.L. n. 23 del 2020), allo scopo di potenziare le misure per la sicurezza dei lavoratori volte a limitare l’esposizione accidentale dei medesimi agli agenti biologici, ha ampliato il credito d’imposta fruibile per la sanificazione degli ambienti, prevedendo la possibilità di utilizzo del medesimo anche per l’acquisto di mascherine e altri dispositivi di protezione individuale. Potranno fruire dell’agevolazione anche le spese per l’acquisto di attrezzature volte a evitare il contagio del virus COVID-19 nei luoghi di lavoro quali mascherine, guanti, visiere o occhiali protettivi, tute e calzari. Sono, inoltre, agevolabili gli acquisti di detergenti mani e disinfettanti. Inoltre, l’agevolazione è estesa all’acquisto e all’installazione di dispositivi ambientali di sicurezza quali, ad esempio, barriere e pannelli protettivi e le telecamere e apparecchiature per il rilevamento della temperatura corporea. Il credito d’imposta potrà essere fruito per le spese citate dai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione. Potranno usufruire del bonus tutte le imprese a prescindere dalle dimensioni. La misura prevede il riconoscimento di un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute nel periodo d’imposta 2020 per l’acquisto degli specifici prodotti citati per un massimo di 20 mila euro per ciascun beneficiario. La Secuirty Solutions Srl si presta al servizio dell’emergenza Covid 19 offrendo vari tipi di soluzioni termografiche in grado di analizzare con grande precisione la temperatura corporea delle persone, riuscendo così a rilevare istantaneamente i casi di febbre e monitorare possibili contagi. Soluzioni affidabili, pratiche ed immediate per effettuare un rapido controllo di potenziali stati febbrili, senza necessità di contatto con l’operatore. Soluzioni indispensabili tanto ad attività private come negozi, alimentari e fabbriche, quanto a entità pubbliche e...
Allarme furti nelle scuole: La Security Solutions Srl dona impianto di antifurto e videosorveglianza alla scuola  “De Amicis” di Caserta

Allarme furti nelle scuole: La Security Solutions Srl dona impianto di antifurto e videosorveglianza alla scuola “De Amicis” di Caserta

Caserta  – Con l’arrivo della stagione del grande freddo scatta l’allarme nelle scuole per i furti delle caldaie. Un appuntamento tristemente puntuale già da qualche anno a Caserta e provincia, e che vede sotto assedio case private, studi edifici pubblici, senza soluzione di continuità. Un problema cha quest’anno ha solo ritardato di qualche settimana i raid rispetto agli anni scorsi, e che già invita alla conta dei danni. IL CASO DE AMICIS La De Amicis aveva deciso di serrare i ranghi sul fronte sicurezza, immaginando i ladri come nemici numero uno e non certo la pioggia. E così, dopo otto computer collegati a lavagne interattive multimediali, e due Pc portatili rubati in meno di due anni, la dirigente scolastica Tania Sassi aveva chiesto aiuto ai genitori. IL PROGETTO ADOTTIVO «Avevamo proposto ai genitori dei nostri 500 bambini il progetto adotta un’aula – spiega la Sassi – affinché ciascuno contribuisse all’acquisto di arredi e suppellettili come banchi, sedie, e quant’altro di competenza del Comune, oppure all’acquisto di computer e materiale elettronico da fornire agli alunni. Poi, all’ennesimo furto che rischiava di inficiare tutti gli sforzi compiuti dai genitori, si è fatta avanti la famiglia di due alunni, titolari della Security Solutions Srl, che ci ha regalato un impianto antifurto e di videosorveglianza. Un dono straordinario, di installazione e programmazione all’avanguardia che oggi garantisce alla nostra scuola telecamere, sensori, monitor e App collegate direttamente alla centrale operativa della Polizia di Stato». Un circuito virtuoso da imitare, e che potrebbe essere di esempio e monito a chi istituzionalmente è chiamato a garantire la «sicurezza» del diritto allo studio non sprecando risorse. (fonte:...
Antifurto nebbiogeno: i punti di forza

Antifurto nebbiogeno: i punti di forza

L’antifurto nebbiogeno è una novità molto interessante, una tipologia di antifurto che si è affacciata sul mercato solo da breve tempo, ma che ha trovato subito un grandissimo riscontro. Come si può intuire dal nome, la nebbia è la principale protagonista di questa tipologia di antifurto, scopriamo subito dunque di che cosa si tratta e quali sono le ragioni per cui si ritiene che quest’antifurto sia un’autentica prima scelta per la protezione dei più disparati spazi Indoor. Non appena rileva la presenza di persone negli ambienti protetti, emette in modo immediato una nebbia così intensa e fitta da rendere totalmente impossibile il compimento del furto che il malvivente aveva in programma di effettuare. Dal punto di vista tecnico, l’antifurto nebbiogeno funziona grazie alla presenza di un’apposita caldaia, la quale, non appena scatta il segnale di allarme, libera la nebbia propagandola in modo rapidissimo e perfettamente uniforme in tutto l’ambiente interno e facendo in modo che permanga per molti minuti.I tempi “fisiologici” con cui la sicurezza può intervenire sul posto A prescindere dal fatto che ad intervenire sul posto siano le forze dell’ordine o un istituto di vigilanza, è evidente che in entrambi i casi sono necessari alcuni minuti prima che gli operatori possano essere sul posto: in tantissime occasioni, purtroppo, anche gli interventi più tempestivi non riescono ad evitare il compimento del furto. Situazioni del genere, invece, non si verificano laddove si utilizzi un antifurto nebbiogeno: quest’antifurto rende immediatamente impossibile l’effettuazione del furto, dal momento che la nebbia viene propagata in modo istantaneo, di conseguenza anche il ladro più freddo ed esperto deve necessariamente desistere dal suo intento. Allo...
C’è tempo fino al 31 dicembre 2018 per le detrazioni fiscali

C’è tempo fino al 31 dicembre 2018 per le detrazioni fiscali

Le detrazioni fiscali previste per la sicurezza sono valide anche per gli antifurti. La disposizione, infatti, è stata prorogata dalla legge di bilancio 2018 fino al 31 dicembre 2018. Si tratta di una detrazione d’imposta del 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di 96.000 euro. Tra gli interventi che rientrano in questo bonus di carattere fiscale troviamo anche l’installazione di sistemi di antifurto. Ma vale non soltanto per l’installazione ma anche per le riparazioni di sistemi di antifurto già installati. L’erogazione avviene con una detrazione IRPEF in 10 rate uguali annuali. Ad esempio, ipotizziamo una spesa per un impianto di sicurezza nebbiogeno di 4000 euro. Sarà detraibile fiscalmente al 50%, quindi 2000 euro, che nell’anno 2019 consisterà in uno sconto di una parte di questi, in quanto 2000 andrà suddiviso in 10 quote, quindi 200 euro per anno. (fonte:...

I vantaggi di un antifurto perimetrale

Un impianto di antifurto perimetrale ha lo scopo di proteggere il perimetro di una proprietà (sia essa un edificio o un giardino) ed è costituito da sensori, solitamente a raggi infrarossi, installati su supporti fissi. I sensori delimitano il perimetro e lo mettono in sicurezza attivandosi al passaggio dei malintenzionati. Lo scopo principale dell’antifurto perimetrale è quello di segnalare e impedire l’intrusione di ladri all’interno di questo spazio, che si tratti di un giardino, un appartamento o un capannone. L’antifurto perimetrale è generalmente usato per la sorveglianza di ampie strutture (come magazzini, scuole, aziende), ma può essere adattato a qualsiasi tipo di perimetro. Grazie ai sensori, l’antifurto perimetrale segnala il pericolo sia ai proprietari di casa che, eventualmente, alla Centrale Operativa a cui è possibile collegarlo, la quale invia una tempestiva segnalazione alle guardie giurate che potranno intervenire in brevissimo tempo. Proteggere un perimetro, soprattutto di ampie dimensioni, richiede un’analisi delle caratteristiche dell’area, per poterne individuare sia i punti deboli che i punti di forza. Lo studio preventivo effettuato da uno specialista permetterà di scegliere, sulla base dei risultati ottenuti, la soluzione più adatta al nostro tipo di immobile. Quali sono i vantaggi? L’antifurto perimetrale protegge la tua casa da intrusioni non volute grazie ad alcune caratteristiche uniche: Funziona sempre, che tu sia a casa o meno. Parti per una lunga vacanza? Nessun problema: ti basterà attivarlo e la protezione sarà garantita 24 ore su 24. Sfrutta la tecnologia dei raggi a infrarossi: crea una barriera totalmente invisibile agli occhi di un ladro. È disponibile anche in modalità wireless (senza fili): in questo modo l’antifurto perimetrale lavora senza nessun cablaggio a filo e si connette alla centralina in doppia frequenza. Il...