C’è tempo fino al 31 dicembre 2018 per le detrazioni fiscali

Le detrazioni fiscali previste per la sicurezza sono valide anche per gli antifurti. La disposizione, infatti, è stata prorogata dalla legge di bilancio 2018 fino al 31 dicembre 2018. Si tratta di una detrazione d’imposta del 50% delle spese sostenute, fino a un massimo di 96.000 euro. Tra gli interventi che rientrano in questo bonus di carattere fiscale troviamo anche l’installazione di sistemi di antifurto. Ma vale non soltanto per l’installazione ma anche per le riparazioni di sistemi di antifurto già installati. L’erogazione avviene con una detrazione IRPEF in 10 rate uguali annuali. Ad esempio, ipotizziamo una spesa per un impianto di sicurezza nebbiogeno di 4000 euro. Sarà detraibile fiscalmente al 50%, quindi 2000 euro, che nell’anno 2019 consisterà in uno sconto di una parte di questi, in quanto 2000 andrà suddiviso in 10 quote, quindi 200 euro per anno.

(fonte: www.affaritaliani.it)